Valori limite nella legislazione sull’inquinamento acustico: analisi e aggiornamenti normativi (D.D. n 3345 del 26/03/2024)

100,00 

30 disponibili

  • Data: 19/06/2024 
  • Durata: 4 ore (14:30 – 18:30)
  • Docente: Ing. Francesco D’Alessandro (Project manager presso la IPOOL s.r.l. – Numero iscrizione ENTECA 9619)

La legge 26 ottobre 1995, n. 447 al fine di tutelare la popolazione dall’inquinamento acustico ha introdotto sul territorio nazionale diverse tipologie di valori limite di rumorosità, il cui superamento richiede di porre in essere azioni volte al ritorno entro i limiti di legge o, comunque, ai quali si deve tendere nel medio-lungo periodo. Il decreto legislativo 17 febbraio 2017, n. 42, inoltre, ha modificato alcuni tra i limiti esistenti e, nell’introdurre il concetto di sorgente sonora specifica, ha definito il
valore limite specifico ad essa corrispondente, ad oggi ancora non determinato.
Il corso, dopo un’analisi delle fonti normative alla base della definizione dei valori limite, illustrerà le metodologie di valutazione dei valori limite consolidate e di uso comune e quelle che invece presentano criticità interpretative ed applicative, anche alla luce degli esiti delle indagini condotte su questa tematica negli ultimi anni.

La piattaforma individuata per l’erogazione del corso è Microsoft Teams. Quest’ultima garantisce
l’autenticazione e il tracciamento della presenza di docenti e discenti e la conseguente
produzione di specifici report.

  • al fine di tracciare la presenza effettiva ai discenti viene richiesto di tenere la
    videocamera accesa per l’intera durata del corso.
  • al fine di tracciare l’attenzione dei discenti, per ogni ora di corso compariranno a
    schermo da 1 a 4 semplici domande, alle quali i discenti dovranno rispondere entro un certo
    lasso ti tempo.

Il corso consta in una lezione in video conferenza sincrona della durata di 4 ore (test finale compreso), intervallate da una o più pause. Durante la lezione sarà possibile porre delle domanda al docente sia in forma parlata che scritta. Si prega di tenere la telecamera accesa per tutta la durata dell’intervento.

L’apprendimento viene verificato mediante test a risposta multipla al termine del corso

Al superamento del test verrà inviato l’attestato di superamento del corso utile all’attribuzione dei 4 crediti formativi.

La piattaforma di e-learning è stata realizzata in maniera da offrire a studenti, docenti e a tutti i possibili utenti il massimo della compatibilità con i più comuni sistemi disponibili.

I requisiti hardware e software richiesti sono minimi e sono generalmente soddisfatti su un normale sistema standard per uso casalingo per il collegamento audio/video:

  • personal computer Windows, MacOS o Linux munito di webcam, altoparlanti e microfono funzionanti. Il corso è fruibile anche da tablet
  • avere una connessione alla rete Internet. Per un utilizzo ottimale è consigliata almeno una connessione ADSL
  • avere installato sulla propria macchina uno tra i principali browser disponibili regolarmente aggiornati (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Apple Safari) Per un migliore utilizzo del servizio si consiglia di utilizzare Google Chrome);
  • avere installato sulla propria macchina il software Adobe Acrobat Reader per visualizzare alcuni materiali in formato pdf. Questo software è disponibile gratuitamente all’indirizzo: http://www.adobe.it/products/acrobat/readstep2.html
  • avere installati webcam, altoparlanti e microfono funzionanti;
  • (consigliato) avere installato l’applicazione Microsoft Teams per le videoconferenze/videochiamate. L’applicazione è disponibile gratuitamente per il download all’indirizzo: https://www.microsoft.com/it-it/microsoft-teams/download-app. E’ possibile seguire la videolezione anche da browser senza scaricare l’applicazione

Secondo le disposizioni vigenti di legge i tecnici competenti in acustica sono tenuti a seguire 30 ore di formazione specifica in 5 anni; tale adempimento deve essere obbligatoriamente distribuito in almeno 3 anni (Allegato 1, punto 2 del D.Lgs 42/17), pena la cancellazione dall’elenco ministeriale dei TCA. I corsi Mtu Academy sono autorizzati dal Ministero dell’Ambiente e dalla Regione Umbria e reperibili nella sezione corsi del portale ENTECA. I corsi vengono erogati in modalità online (videoconferenza sincrona, piattaforma Teams) e hanno un numero massimo di 30 partecipanti